Clicca per il Menu:

Televideo Rai ultim'ora

Ultim'ora del Televideo RAI
  1. 23.00 Atalanta a un passo dalla storia, poi negli ultimi minuti arriva la rimonta del Paris Sg che vince 2-1 e avanza. Dea subito pericolosa con Gomez al 2'. Poi clamorosa occasione fallita da Neymar a due passi da Sportiello (3'). Nerazzurri in vantaggio al 27': Zapata al limite contende un pallone che finisce proprio sul sinistro di Pasalic che, a giro, batte Navas. Nella ripresa chance per Djimsiti (58'), poi sofferenza sul forcing Psg:Sportiello para su Mbappé e Neymar.Al 90' Marquinhos in mischia fa 1-1,poi al 93' il 2-1 di Choupo-Moting.
  2. 22.06 Sono 11 i contratti di affidamento ad aziende, per la maggior parte italiane, per la fornitura di banchi e sedute innovativi, singoli, dopo il bando di gara indetto dal Commissario per l'emergenza, Arcuri. Circa 2,5 milioni di banchi, tra cui quelli di nuova generazione, in vista dell'inizio dell'anno scolastico. La consegna è prevista entro il 12 settembre. Al bando avevano partecipato 14 imprese, tra italiane e straniere.
  3. 21.30 Addio al 'ballo della mattonella'. In Toscana, dovranno essere garantiti due metri tra gli utenti che accedono a una pista da ballo. E poi anche: conteggio degli ingressi obbligatorio, registrare ogni accesso e mantenere un registro delle presenze per almeno 14 giorni. Queste alcune delle misure previste in una ordinanza del presidente della regione, Rossi. Anche il suo omologo pugliese, Emiliano, annuncia una stretta sulle discoteche, dopo l'ordinanza che impone la quarantena a chi rientra da Grecia, Malta, Spagna e Croazia.
  4. 20.45 "Dopo aver ascoltato e verificato le rispettive posizioni, si conferma il provvedimento della sospensione per i deputati Elena Murelli e Andrea Dara". Lo rende noto il capogruppo della Lega alla Camera, Molinari. Entrambi i deputati hanno percepito il bonus Inps di 600 euro previsto per i titolari di partita Iva. "Pur non avendo violato alcuna legge, dice Molinari, è inopportuno che parlamentari abbiano aderito a tale misura".
  5. 20.10 Pareri discordanti tra governo e regioni sulla 'stretta' per contrastare il fenomeno degli assembramenti nei locali all'aperto dove non vengono rispettate le misure anti-Covid. Nulla di fatto dunque all'incontro straordinario in Conferenza delle Regioni. Nuovo incontro domani. Il governo chiederebbe la chiusura o provvedimenti per gli stabilimenti, che diventano discoteche, dov'è difficile mantenere il distanziamento sociale. Almeno metà dei governatori sarebbe contrario a ulteriori provvedimenti.
Privacy Policy