Clicca per il Menu:

ManteBlog

il weblog di Massimo Mantellini
  1. Mentre la riforma del Senato proposta da Renzi nel famoso referendum finito a schifio (per lui) aveva discreti margini di discussione, consentiva differenti punti di vista, mostrava pregi e difetti in qualche modo riconoscibili, il prossimo referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari che si terrà il 20 e il 21 settembre non consentirà simili […]
  2. So’ Cillenza Partanna si susì da ‘n imponenti seggiolone ch’era darrè a ‘na scrivania supra alla quali ci stavano libri, scartafacci, e un conputer addrumato che vinni prontamente astutato. “Lei naviga?” spiò monsignore. Che domanda di minchia era? “Beh, a me il mare piace. Faccio spesso nuotate e…” “Intendevo navigare in rete” lo ‘nterrimpì Sò […]
  3. Vedo molti commenti (e molta indignazione) in rete per questa risposta di Michele Serra a un lettore del Venerdì di Repubblica. Il tema del ricambio generazionale, specie negli ambiti culturali del Paese (quei pochi rimasti) è oggi uno dei punti rilevanti della nostra unicità nazionale: è la ragione, se non l’unica una delle più rilevanti, […]
  4. “In casa non c’era nessuno, Stefania era uscita per andare in ospedale. Le piaceva, a Marzia, il silenzio della sua casa. Un silenzio di macchine che passano sui viali e di ticchettio di sveglie che non servivano più a niente, ma che lei e Stefania lasciavano lì, a consumare le pile.” Paolo Nori, Che dispiacere, […]
  5. Nel luogo di mare in cui siamo, poco distante da casa nostra, c’è un benzinaio. Lui e un paio di suoi aiutanti passano la giornata a lavare automobili facendo partire un grosso compressore. Sono quasi sempre auto di lusso, Porsche, Audi, Maserati, adeguate alla frizzante tamarraggine della località in questione. Oggi è sabato e un […]
  6. (versione PDF)
  7. Uno dei tanti sogni infranti di Internet, anch’esso, come molti altri, legato all’intelligenza delle masse (sai quella cosa che doveva fare sfracelli cambiare il mondo e poi invece no) riguarda il racconto e la complicità sui prodotti di consumo. Lentamente nell’ultimo decennio sono scomparse le recensioni indipendenti, soprattutto quelle senza grandi pretese, su riviste magari […]
  8. Oggi sarebbe il compleanno di Natalia Ginzburg, una delle scrittrici che ho amato di più negli ultimi anni (l’altra è Annie Ernaux). Se vi interessa la sua vita (una vita dolorosa e avventurosa) vi consiglio di leggere “La Corsara” di Sandra Petrignani. Una biografia splendida.
  9. Le necessità di distanziamento sociale rimarranno. Non so quanto ma almeno per i prossimi sei mesi rimarranno. La loro essenza nel frattempo è cambiata e si è trasformata da una necessità sanitaria (non doversi trovare ad affrontare una malattia temibile) ad una necessità preventiva (fare tutto ciò che è razionale per tutelere la propria salute […]
Privacy Policy