Clicca per il Menu:

Wimax in Alternatyva per la banda larga: un opinione

 

Dedicato a tutti quelli che, in questo Bel Paese, si ritrovano ancora oggi con una connessione talmente lenta che la sola visione di un video su Youtube diventa un'Odissea. Quanti sono gli utenti in queste condizioni? Difficile dirlo ma sicuramente tanti, troppi per un Paese che dicesi avanzato, almeno fino alla crisi del 2008. Naturalmente se scrivo questo articolo è perchè, in una situazione al di fuori dei soliti canali, comprese connessioni mobile d'incerto andamento, mi ci sono direttamente ritrovato. Quando accadono queste cose, c'è poco da fare. Ti guardi attorno, provi e riprovi ma con scarsi risultati. Alla fine mi sono affidato, per circa due anni, alla tecnologia Wimax, scegliendo come provider Alternatyva che operava nella zona usando questa particolare tecnologia. Qui sinteticamente riporto la mia opinione dopo alcuni anni d'utilizzo (iniziato nella primavera del 2014), con i pro ed i contro. Non è un articolo specificatamente dedicato alla tecnologia in sè e alla sua validità quanto piuttosto una semplice ricognizione di un'esperienza pratica, dettata dall'esigenza di avere una connessione almeno decente. L'esperienza si riferisce in particolare al provider Alternatyva, ricordando che non è il solo ad operare sul territorio. Quanto riportato è frutto di esperienza personale. Purtroppo, come segnalato da altri utenti nei commenti all'articolo, non sempre Wimax d'Alternatyva offre un servizio adeguato.

Con un contratto attualmente di circa 19 euro al mese, viene garantita una connessione fino a 8 Mbps in download e altrettanti in upload.  Intanto la scelta di questa tecnologia è destinata soprattutto all'utenza che si trova in uno dei famigerati comuni da digital divide  e con connessioni mobile che non garantiscono almeno il 3g in modo stabile. Prima di passare ai pro ed ai contro, bisogna fare una premessa. Poichè il sistema funziona con ripetitori è molto importante che prima di decidere per il Wimax vi informiate su dove stia quello più vicino a voi e soprattutto se sta a vista rispetto al punto dove pensate di mettere la scatola che vi verrà fornita o installata all'atto dell'abbonamento (cioè: tetti, terrazze, ecc.). Inoltre, la distanza non dovrebbe mai superare qualche km. Ad esempio, nel mio caso, era a vista con distanza di circa 500 metri in linea d'aria e senza ostacoli, con un segnale molto buono. Per conoscere nel dettaglio le specifiche tecniche e le prestazioni dell'offerta di base cliccare qui.

PRO

Se rispettate la premessa, avrete una connessione con una velocità da banda larga  (almeno per gli standard italiani) che si avvicina di molto alla massima dichiarata in download con un upload magari non prorio uguale ma comunque molto ragguardevole se comparato ad una ADSL. Diciamo, nei momenti migliori, circa 8 Mbps in download e oltre i 5 Mbps in upload. Se quindi provenite da connessioni al di sotto di queste soglie vi sembrerà di toccare il cielo con un dito e finalmente potrete godere di un pò di streaming in tranquillità. Poichè la scatola installata non è altro che un modem con un cavo ethernet calato, basterà collegarlo ad un qualsiasi dispositivo interno per usufruire della connessione oltre che attaccarlo direttamente ad un computer, tipo router, AP, Powerline, ecc. Se poi volete usare il Wimax anche per la telefonia fissa, potete decidere di usare il VOIP, aderendo alle tariffe proposte e sganciandovi dalla linea telefonica.
La gestione amministrativa è piuttosto corretta con un'assistenza in genere buona e trasparente. Anche la fase di disdetta del contratto, compresa la disinstallazione e la resa obbligatoria dell'antenna effettuata a pagamento e per 20 euro da parte di un tecnico inviato da Alternatyva, è risultata alquanto agevole.

CONTRO

Costo d'installazione non proprio modesto. Si può ovviare con il fai da te, se si è capaci. Anche il pagamento in anticipo sulle bollette è un pò antipatico. Come tutte le connessioni che si diffondono per l'etere, hanno il difetto di oscillare in velocità. I momenti di pericolosa caduta della velocità sono rari mentre eventuali eventi atmosferici non sembrano produrre una ricaduta significativa sulla velocità. Per esperienza, però, e a seguito dell'intensificarsi del traffico nella zona e dopo circa un anno e mezzo di uso, sono iniziate  vere e proprie disconnessioni continue. Inoltre, almeno con Alternatyva, la connessione sembra affetta da interventi di traffic-shaping tali da creare rallentamenti evidenti quando si scaricano grosse quantità di dati (aggiornamento software, ecc.) abbastanza fastidiosi. Se avete esigenze particolari, come i giochi in rete, non ci sono dei ping entusiasmanti.

CONCLUSIONI

Usare il Wimax in zone dove la banda larga non arriva risulta alla fine una soluzione possibile ma con molte incognite. Nel mio caso personale ha funzionato per un certo periodo ma alla fine ha visto il rientro in Telecom quando, per fortuna, in zona sono stati garantiti almeno i 7 mega in download con il tradizionale ADSL. Anche i commenti all'articolo rilevano che non sempre il servizio Wimax e Alternatyva offre quello che promette  anche se a dire il vero è un vizio comune a tutti i provider italiani con qualunque tecnologia operino.

Commenti  

-1 #8 RE: Wimax in Alternatyva Francesco 2015-07-31 06:49
Ragazzi, da circa 1 anno ho problemi con telecom adsl 7mb.sabato 25/07/2015 installo da me l'antenna.30/07/2015 mi arriva un sms,linea attiva.ho effettuato un pò di test ma almeno per il momento ping che non scendono sotto i 100ms downstream max 2mb/s upstream max 0.2 mb/s.la connessione è molto altalentante, e ci sono anche cadute di segnale.non oso pensare cosa possa succedere in giornate tempestose.quello che posso dire, almeno fino ad ora, è che non ho trovato alcun beneficio.la cosa che più mi da fastidio è che durante il sopralluogo del loro tecnico i test erano 41ms e "verbalmente" dw 5mb/s up 4mb/s.una vera presa per i fondelli.99€ di attivazione, 2 mesi anticipati + 20€ per il sopralluogo del tecnico.e alla fine sono convinto che dovrò continuare a regalare i miei soldi a telecom.buona giornata a tutti
Citazione
0 #7 consigliomarco 2015-05-28 08:32
Citazione Vincenzo:
Ciao Paolo, grazie per il tuo articolo!
Siccome sto valutando anche io il wimax in quanto la mia linea telecom fa bene ed è degradata (in pratica rischia di venire definita non commerciabile...) ho visto che sul sito di Alternatyva c'è la possibilità di una fantomatica "alternatyva home" di cui però poco spiegano, si parla solo di un "pannello" che sarà installato... mah... non si parlava di wimax, ed ora lo scopro.
Volevo chiederti, non penso che loro abbiano dei ripetitori propri (a meno che sia un servizio locale nella zona di Roma) e se non ne hanno a che segnale si appoggiano?
Perchè qui in campagna da me Linkem non arriva, e vorrei capire... Tu che esperienza hai in merito?
grazie mille!

lascia sta alternatyva...se vuoi in privato ti dico la mia
Citazione
0 #6 aggiornamento 2 partemarco 2015-05-28 08:24
Citazione paolo di stefano:
[quote name="marco"]E' DA CIRCA 15 GG CHE HO INSTALLATO ANTENNA WI FI CON ALTRNATYVA.....

Il contratto dice fino a 8 mega. Se ha detto 5 mega ho paura che escluda che possa avvicinarsi al max possibile, il che significa un'antenna un pò distante o altri problemi......
al sopralluogo del tecnico angelo alternatyva mi ha detto che ripetitore e' a 5 km....vicinissimo penso.riprovato speed test 1.8 dow/up 0.18/....poi con due gocce d'acqua assenza completa di segnale.faro' ora disdetta di contratto con risarcimento danni visto che la videosorveglienza mi e' costata 4000 euro.alternatyva mi aveva garantito minimo 5 m....non basta la gentilezza del personale al telefono per dare un buon servizio...grazie
Citazione
0 #5 AGGIORNAMENTO1 PARTEmarco 2015-05-28 08:21
Citazione paolo di stefano:
Citazione marco:
E' DA CIRCA 15 GG CHE HO INSTALLATO ANTENNA WI FI CON ALTRNATYVA.....

Il contratto dice fino a 8 mega. Se ha detto 5 mega ho paura che escluda che possa avvicinarsi al max possibile, il che significa un'antenna un pò distante o altri problemi. Ripeta lo speedtest sul server Rome-Wind e veda che velocità le dà, per Alternatyva è piuttosto attendibile. Resta il fatto che Alternatyva va considerata valida solo in presenza di connessioni ADSL lente. Mi faccia sapere come va a finire.


AGGIORNAMENTO..personale e tecnici di alternatyva si sono rivelati delle vere SOLE...NON PROFESSIONALI .DOPO CIRCA 4 GG DI CHIAMATE/SOLLECITE LE RISPOSTE SEMPRE UGUALI"LA RICHIAMERA' SUBITO UN NOSTRO TECNICO"...NON HO SENTITO NESSUNO.
Citazione
0 #4 RE: Wimax in Alternatyva paolo di stefano 2015-05-24 20:38
Citazione marco:
E' DA CIRCA 15 GG CHE HO INSTALLATO ANTENNA WI FI CON ALTRNATYVA.....

Il contratto dice fino a 8 mega. Se ha detto 5 mega ho paura che escluda che possa avvicinarsi al max possibile, il che significa un'antenna un pò distante o altri problemi. Ripeta lo speedtest sul server Rome-Wind e veda che velocità le dà, per Alternatyva è piuttosto attendibile. Resta il fatto che Alternatyva va considerata valida solo in presenza di connessioni ADSL lente. Mi faccia sapere come va a finire.
Citazione
0 #3 INSTALLATO WIMAX DI ALTERNATYVAmarco 2015-05-24 08:51
E' DA CIRCA 15 GG CHE HO INSTALLATO ANTENNA WI FI CON ALTRNATYVA.
NON SONO UN TECNICO QUINDI CERCHERO' DI FARMI CAPIRE.
HO AVUTO DA SUBITO PROBLEMI.IL TECNICO ALTERNATIVA MI DICE CHE POSSO ARRIVARE FINO A 5 MEGA.INSTALLATO IL TUTTO ,CON SPEED TEST SONO QUESTI I RISULTATI"PING 0.60/DOWN 2.40/UP 0.67.
IL TEST FATTO PIU' VOLTE AL GIORNO PER PIU' GIORNI.
DEBBO DIRE CHE IL PERSONALE ALTERNATYVA E' MOLTO GENTILE E DISPONIBILE E FORSE DOMANI TORNA IL TECNICO PER CONTROLLO.
MARCO
Citazione
0 #2 RE: Wimax in Alternatyva paolo di stefano 2015-05-09 22:14
Citazione Vincenzo:
Ciao Paolo, grazie per il tuo articolo!.....

Alternatyva opera, come parecchi provider su wimax, su settori limitati di territorio. Alternatyva su Roma e Lazio che io sappia e i ripetitori sempre che io sappia li piazzano loro. Offre anche (appoggiandosi a Wind) connessioni mobile flat solo dati. Per la scelta, ripeto: di fronte a connessioni lente e senza speranza di altre soluzioni, può essere preso in considerazione il Wimax
Citazione
0 #1 InformazioneVincenzo 2015-05-09 19:34
Ciao Paolo, grazie per il tuo articolo!
Siccome sto valutando anche io il wimax in quanto la mia linea telecom fa bene ed è degradata (in pratica rischia di venire definita non commerciabile...) ho visto che sul sito di Alternatyva c'è la possibilità di una fantomatica "alternatyva home" di cui però poco spiegano, si parla solo di un "pannello" che sarà installato... mah... non si parlava di wimax, ed ora lo scopro.
Volevo chiederti, non penso che loro abbiano dei ripetitori propri (a meno che sia un servizio locale nella zona di Roma) e se non ne hanno a che segnale si appoggiano?
Perchè qui in campagna da me Linkem non arriva, e vorrei capire... Tu che esperienza hai in merito?
grazie mille!
Citazione
Privacy Policy