Clicca per il Menu:

Carlo Di Stefano la censura teatrale in Italia (1600-1962)

La storia della censura è la storia della cultura. Così inizia questo libro scritto da mio padre Carlo Di Stefano nel 1964. Potrebbe sembrare una frase perentoria ma non lo è. Anzi, si potrebbe aggiungere che la storia della censura marca la storia del costume e della società in genere. Con riferimento sempre all'aspetto della storia del potere e di chi ne ha detenuto i mezzi. Questo agile libretto, ripercorre la storia della censura dal 1600 al 1962 nei confronti di quella particolare forma d'arte che è il teatro. Ovvero di un'arte dove l'intervento censorio si preoccupava del momento rappresentativo del testo, a differenza del libro dove, in genere, la fruizione resta del singolo. Nel teatro, invece, come in altre forme d'arte analoghe, la fruizione è collettiva, con gruppi di spettatori che si raccolgono in un ambiente e ascoltano e vedono insieme. Un pericolo per il Potere con la 'P' maiuscola. La censura in questi momenti dà il meglio di sé, con aspetti che spesse volte ricadono nel grottesco se non ci fosse dietro l'aspetto politico e sociale della questione. Il libro, fuori commercio, si legge piacevolmente. Ho pensato che era buona cosa inserirlo fra queste pagine del sito a uso e consumo di chi fosse interessato o semplicemente incuriosito dall'argomento. Per il download  bisogna andare nell'apposito menu "Download" nella Home page o clicca qui.

Summary english version:

Carlo Di Stefano an history of italian theatrical censorship (1600-1962)

The history of censorship is the history of the culture. This is the book's beginning, wroten by my father in the 1964 year. A strong sentence but it's true. Rather, we can add that the history of the censorship run together to the history of the society, reference to the political power.

The book describes the censorship into the Theatrical works. The theatrical performances are public performance and sometimes this is dangerous for the political power.

To download, you have to redirect to home page -->download menu-->login download section or click here.

 

 

Privacy Policy