Clicca per il Menu:

RaiMovie: uno script per vedere i film del canale Rai Movie senza browser su Linux

 

Il canale RAI Movie permette l'accesso ad una discreta libreria di film gratuitamente sia sul digitale terrestre sia in streaming utilizzando la piattaforma RaiPlay. Lo script RaiMovie qui in download permette un'alternativa libera dall'uso del browser sia per la visione che per la registrazione.

ATTENZIONE!: si ricorda che l'uso della registrazione dei flussi sia di RaiMovie che di altri noti strumenti è responsabilità esclusiva dell'utilizzatore finale e deve essere usata solamente per motivi personali di studio, senza ledere i diritti Rai. La cartella di destinazione dei flussi registrati è /tmp/raimovie.sh_Recording e può essere modificata nello script.

Questo script, pensato per un uso in ambiente Linux funziona, con alcuni accorgimenti, anche con Windows 10 (ambiente 'wsl') e Apple MacOS, nonchè per FreeBSD. L'autore che ringrazio è il medesimo di RaiNix, altro script cui è dedicato apposito download ed articolo e che serve invece per le dirette RAI e per gli altri canali compresa Rai Replay Nell'articolo citato si trovano anche ulteriori informazioni relative anche all'utilizzo di RaiMovie in ambienti diversi da Linux.

La versione attuale (0.3 beta) del giugno 2019 è disponibile in download cliccando qui. In alternativa, si può scaricare il file pure nell'apposita sezione del sito per i download.  

L'uso di RaiMovie è molto semplice e ricalca quello di RaiNix:  prima renderlo eventualmente eseguibile e poi lanciare lo script  con il comando ./ramovie.sh Con bash -x raimovie.sh  è possibile attivare il debug. Scegliere il film desiderato (lista tutti o per categorie) ed attendere qualche momento per la partenza del flusso.

Per funzionare ha bisogno di curl, ffmpeg ed i seguenti videoplayer:  

- mpv che fornisce ottime prestazioni funzionando su tutti i canali con la risoluzione più alta possibile. Si raccomanda l'installazione dell'ultima versione disponibile.

- streamlink. Può essere facilmente installato anche tramite pip, tool per pacchetti in python. In pratica, una volta installato pip dare il comando da terminale (eventualmente come amministratore) pip install streamlink

- ffplay che s'installa con ffmpeg (consigliata la versione 3.x.x);

- VLC (opzionale)

 

Privacy Policy